NEWS ED EVENTI

Produzione industriale in calo in Ungheria e Polonia

17.02.2020 - In Ungheria, Polonia ed Irlanda si sono registrati i cali più marcati della produzione industriale a dicembre 2019 rispetto a novembre dello stesso anno. Le percentuali sono rispettivamente del -3,8%, -3% e -6,2% ha reso noto Eurostat. I maggiori aumenti nello stesso periodo sono stati invece osservati in Danimarca (+ 7,2% mese su mese), in Portogallo (+ 2,9%) e anche in Grecia (+ 2,5%), ha aggiunto l'ufficio statistico della Ue.

Su base annua, le maggiori diminuzioni della produzione industriale sono state registrate in Estonia (-9,9%), Romania (-8,9%) e Germania (-7,2%), i maggiori aumenti a Malta (+ 7,6%), Portogallo (+3,9 %) e in Polonia (+ 1,3%).

Nel dicembre 2019, rispetto a novembre 2019, la produzione industriale destagionalizzata è diminuita del 2,1% nell'area dell'euro e del 2,0% nell'Ue a 27. (Fonte: Eurostat)

Tags: ,

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo


Login Form

Registrati per essere sempre informato sulle novità e per iscriverti alla nostra newsletter!

Registrati