NEWS ED EVENTI

Il Forum per le imprese "“Ucraina chiama Padova – Percorsi di internazionalizzazione” si terrà il 27 ottobre a Padova, a seguito del gemellaggio firmato dalla Provincia di Padova con la regione ucraina di Kherson il 29 settembre.

L'evento organizzato dal Consolato Onorario di Ucraina insieme alla Provincia e al Consorzio Zona Industriale di Padova avrà luogo dalle 10.30 alle 12.30 nella Sala Consiliare di Palazzo Santo Stefano (piazza Antenore 3) avrà l'obiettivo di introdurre gli imprenditori veneti alle possibilità economiche e di investimento in Ucraina e, in secondo luogo, di costruire una rete di supporto promossa dalle tre realtà padovane a supporto delle imprese del territorio.

Interverranno ill presidente della Provincia Enoch Soranzo, il vice presidente Fabio Bui, il console onorario d’Ucraina per le Tre Venezie Marco Toson, l’ambasciatore d’Ucraina in Italia Yehen Perelygin e il console generale dell’Ucraina a Milano Roman Goriainov. Seguirà poi la testimonianza di Massimo Finco, presidente di Confindustria Padova e titolare della Facco Spa, azienda in espansione nel mercato ucraino con i suoi macchinari per l’avicoltura. In chiusura saranno illustrate le possibilità offerte dai voucher per l'internazionalizzazione, promossi dal Ministero per lo Sviluppo Economico).

Il 10 novembre a Trieste, alla Stazione Marittima sul Molo Bersaglieri, è in programma il “SDGZ Business Forum Alpe Adria Conference & Exhibition”, manifestazione concepita per permettere agli attori economici che operano nell’area transfrontaliera di condividere opportunità di partnership ed incoraggiare la cooperazione nelle aree confinarie. In successione ai saluti introduttivi, portati dal presidente dell’URES Niko Tenze, seguiranno tavole rotonde sul fare impresa nella regione dell’Alpe Adria e sullo sviluppo delle relazioni economiche tra il porto di Trieste e lo scalo di Capodistria, alle quali interverranno, tra le numerose personalità di spicco presenti all’evento, Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio FVG, Miran Breznik, presidente dell’Austrian Business Agency, Rodolfo Martina dell’Agenzia FVG per gli investimenti, Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità Portuale e Dragomir Matic, presidente del consiglio d’amministrazione di Luka Koper (Porto di Capodistria).

Nel pomeriggio, sarà data la possibilità alle aziende partecipanti di presentare le proprie proposte, organizzare colloqui B2B e seminari, nell’ottica di favorire un’occasione di dialogo e confronto tra realtà imprenditoriali dell’Alpe Adria.

L’iscrizione al Forum è gratuita. Per maggiori informazioni e per il programma completo:

http://www.sdgz.it/it/

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dall’estate 2018 (2 giugno) Air Canade Rogue, compagnia sussidiaria di Air Canada, attiverà dei voli diretti da Zagabria per Toronto quattro volte la settimana, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica. Dalla città canadese, invece, partiranno voli diretti verso la capitale croata il martedì, il mercoledì, il giovedì ed il sabato. La linea sarà servita da Boeing 767-300 con una capacità di 285 posti. Il collegamento rimarrà attivo fino al 6 di ottobre 2018.

Dopo gli incontri di Londra, il ministro dei trasporti della Republika Srpska Nedo Trninic ha dichiarato che, senza un aumento delle accise sul carburante l’entità non riceverà nessun prestito dalla Banca Europea Per La Ricostruzione e Lo Sviluppo per la costruzione del Corridoio Vc, parte del Corridoio Internazionale Vc, della lunghezza di 6,1km (il progetto complessivo prevede 46,6km da realizzarsi nel territorio dell’entità serba della Bosnia), che connetterà Rudanka a Johovac. Il progetto è parte del Western Balkans Core Network che punta ad agevolare ai paesi della regione l’accesso al mercato unico europeo. L’istituto di credito europeo aveva precedentemente impegnato 70mln di euro per finanziare l’opera, la cui erogazione dipende dalla capacità della Bosnia di rispondere alle richieste ricevute.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo



Login Form

Registrati per essere sempre informato sulle novità e per iscriverti alla nostra newsletter!

Registrati